Sassuolo. Da lunedì riaprono le biblioteche

0Shares

di Redazione #Sassuolo twitter@sassuolnewsgaia #Cultura

 

Riapriranno al pubblico lunedì prossimo, 18 maggio, le biblioteche comunali “Cionini” e “Leontine”, chiuse da settimane a causa dell’emergenza Covid-19. Come da Decreto regionale, le aperture di entrambe le biblioteche comunali saranno esclusivamente per il prestito dei libri, non per la consultazione e non saranno riaperte le sale studio. Per questo motivo, anche gli orari di apertura subiranno alcune variazioni.

Da lunedì 18 maggio e fino al 31 luglio prossimo, il nuovo orario della Biblioteca “Cionini” di via Rocca sarà: il lunedì, martedì e giovedì dalle ore 8,30 alle ore 19; il mercoledì e venerdì dalle ore 8,30 alle ore 14; il sabato dalle ore 8,30 alle ore 13.

Sempre da lunedì 18 maggio e fino al 31 luglio prossimo, il nuovo orario della Biblioteca “Leontine” a Villa Giacobazzi sarà: tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì, dalle ore 14,30 alle ore 18,30; il lunedì, mercoledì e sabato anche alla mattina dalle ore 9 alle ore 13.

Gli ambienti delle biblioteche sono stati sanificati e sono stati approntati protocolli che permettono una fruizione che garantisce la tutela della salute del pubblico e degli operatori. Gli spazi frequentati dal pubblico sono sanificati quotidianamente, le superfici di contatto sono pulite in modo adeguato più volte al giorno; i libri, DVD e audio-libri sono stati isolati per 2 mesi; tutti i materiali restituiti sono sanificati tramite quarantena di 10 giorni + disinfezione delle copertine/contenitori, prima di essere nuovamente disponibili. I bibliotecari indossano la mascherina e i guanti, si lavano frequentemente le mani e mantengono la distanza di almeno di sicurezza tra di loro e dagli utenti.

Si può chiedere il prestito dei documenti della Biblioteca in uno dei seguenti modi:

Prenotazione e ritiro veloce- Libri “Take away”

Si prenotano i documenti prima di recarsi in biblioteca, telefonicamente (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13) o tramite e-mail. Li prepariamo, li registriamo e sarà possibile ritirarli comodamente e in velocità, a partire da 2 giorni dalla richiesta, salvo diverse comunicazioni. Questa è la modalità che si consiglia di utilizzare in via prioritaria, perché riduce i tempi di attesa e limita al minimo i contatti fisici.

Prestito in presenza

Negli orari di apertura della biblioteca, si può accedere al servizio, una persona alla volta e soltanto al 1° piano. I tempi di permanenza devono essere brevi. Per la sola restituzione, all’ingresso si troveranno le indicazioni sul percorso dedicato a questa operazione, che si svolge al 2° piano. Le restituzioni devono essere effettuate nelle biblioteche dove i documenti sono stati presi in prestito.

Come si accede alla Biblioteca

La consegna e la restituzione dei volumi dovrà avvenire con modalità idonee ad evitare qualsiasi rischio di contagio, rispettando le seguenti norme di comportamento:

  • Si entra uno alla volta. Nel caso di adulto con un bambino, occorre tenere per mano il piccolo. In attesa del proprio turno, si mantiene la distanza di sicurezza dagli altri utenti, seguendo la segnaletica a pavimento.
  • E’ obbligatorio l’uso della mascherina.
  • All’ingresso, occorre disinfettare le mani con il gel a disposizione.

 

(13 maggio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata