22.7 C
Modena
lunedì, Giugno 27, 2022

Imbrattamento della sede provinciale Uil. La solidarietà di Muzzarelli

Altre da Modena

Condividi

di Redazione

“I sindacati sono garanzia di libertà e tutela del lavoro e parte fondamentale del nostro sistema democratico: mi auguro davvero che vengano individuati i responsabili dell’ennesimo ingiurioso imbrattamento della sede di un sindacato”. Lo ha affermato il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli condannando le scritte oltraggiose, ancora a firma no vax, apparse questa volta sul muro della sede provinciale della Uil di viale Leonardo da Vinci, a Modena. Il sindaco ha quindi espresso piena e totale solidarietà alla Uil.

Nelle scorse settimane analogo trattamento era stato riservato alle sedi della Cgil di Modena e di Mirandola; sui fatti indaga ora la Questura. Nei giorni scorsi, i vertici di Prefettura e Questura di Modena avevano incontrato nel merito i rappresentanti delle segreterie Cgil, Cisl e Uil.

 

(17 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata