17.4 C
Modena
giovedì, Ottobre 21, 2021
HomeComune di ModenaL'informatica per tutti alle biblioteche comunali di Modena

L’informatica per tutti alle biblioteche comunali di Modena

di Redazione #Modena twitter@modenanewsgaia #Cultura

 

Corsi di base gratuiti sull’abc dell’informatica e del computer, e assistenza digitale anche individuale gratuita per l’uso di personal, tablet ed e-book reader, nelle biblioteche comunali dal 9 dicembre al 15 maggio. Prendono il via lunedì 9 dicembre, infatti, le attività di “Informatica per tutti”, il programma comunale di corsi base per l’uso del computer e il servizio di assistenza tecnica per utilizzare le risorse on-line con i dispositivi digitali più diffusi.

Le attività, articolate in corsi di informatica di base (funzionamento e abc del computer) e servizio di facilitazione digitale (assistenza individuale per utilizzare i servizi online, uso e configurazione del tablet), si svolgeranno fino al 15 maggio in quattro diverse biblioteche: alla Delfini di corso Canalgrande 103, alla Crocetta di largo Pucci, alla Giardino di via Marie Curie, e alla Rotonda nel centro commerciale omonimo di via Morane 500. Per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere alla Delfini (tel. 059 2032940 – biblioteche@comune.modena.it).

Le iniziative si rivolgono non solo a chi è alle primissime armi e vuole impossessarsi dei rudimenti del computer (funzionamento e principali programmi) ma anche a coloro che, già in possesso delle nozioni basilari, vogliono diventare più abili nella navigazione internet e imparare a utilizzare le immense risorse che fornisce la rete, anche di interesse quotidiano (servizi online della Pubblica Amministrazione, posta elettronica, prenotazioni, pagamenti, banche dati, fascicolo sanitario elettronico, sistema pubblico di identità digitale-Spid).

“Informatica per tutti”, che rientra nell’iniziativa Pane e internet, con cui la Regione Emilia-Romagna promuove l’alfabetizzazione digitale, è una proposta congiunta delle Biblioteche comunali e di Palestra Digitale MakeItModena, e coinvolge già dalle precedenti edizioni gli Istituti superiori Corni e Selmi, che partecipano con circa 40 studenti dell’attività Alternanza scuola-lavoro. Il progetto è cofinanziato dal ministero Beni e attività culturali e turismo, programma Cultura Futuro Urbano.

Il calendario degli incontri è online (www.comune.modena.it/biblioteche).

 

(4 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE