Il Questore della Provincia di Modena dispone la chiusura di un negozio etnico

di Redazione #Modena twitter@modenanewsgaia #Cronaca

 

Il Questore di Modena ha disposto, ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S., la sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande sita a Modena in via Piave, nei pressi della stazione ferroviaria. Ne dà informazione la Questura di Modena.

Il provvedimento, notificato nella giornata del 20 agosto 2019 da personale della Polizia di Stato in servizio presso la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Modena, al titolare della licenza, è stato adottato a seguito dei ripetuti controlli effettuati dalle Forze dell’Ordine che hanno rilevato in più occasioni la presenza di persone pregiudicate per reati inerenti agli stupefacenti, contro la persona e contro il patrimonio. Tale situazione è stata rappresentata altresì da un esposto presentato dai cittadini residenti nella zona “Tempio”, che sovente hanno assistito a liti, spaccio all’interno e all’esterno dell’esercizio commerciale, che ha generato un forte senso di insicurezza negli stessi.

La gravità dei fatti esposti e la condotta inottemperante del titolare hanno giustificato l’adozione del provvedimento di chiusura per la durata di 10 giorni decorrere dalla data di notifica.

 

(22 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 


 

 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*