Elezioni, tessere elettorali

di Redazione #Modena twitter@modenanewsgaia #Elezioni

 

Alle elezioni Europee e Comunali di domenica 26 maggio, gli elettori dovranno presentarsi al proprio seggio con la tessera elettorale, indispensabile per esercitare il diritto di voto, e un documento di identità o riconoscimento valido. L’ufficio Elettorale comunale invita i cittadini a controllare per tempo la validità dei documenti e il possesso della tessera elettorale. È bene verificare se questa ha ancora spazi o è esaurita, se è deteriorata o è stata smarrita.

Per il rinnovo o lo smarrimento della tessera elettorale il consiglio degli uffici è non attendere gli ultimi giorni e, per evitare attese all’Anagrafe di via Santi 40, recarsi agli sportelli anagrafici del Quartiere 2 (via Nonantolana 685/S), Quartiere 3 (via Don Minzoni 121) aperti di martedì e venerdì dalle 8,30 alle 12,30, oppure al Quartiere 4 (via Newton 150) aperto di lunedì e giovedì dalle 8,30 alle 12,30.

Nei mesi scorsi l’ufficio Elettorale ha inviato la nuova tessera elettorale alla residenza dei neodiciottenni. A seguito della revisione delle sezioni elettorali sono stati istituiti tre nuovi seggi e l’ufficio ha spedito agli elettori interessati l’etichetta rosa indicante il nuovo seggio presso il quale recarsi alle prossime elezioni. I sei seggi che l’anno scorso erano collocati nella scuola Media Pascoli, dove sono in corso lavori di ristrutturazione, per il voto del 26 maggio saranno allestiti nell’adiacente media S. Carlo, dove gli elettori interessati troveranno il loro seggio.

L’elettore deve presentarsi al seggio elettorale di iscrizione munito della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento e pertanto di carta d’identità cartacea/elettronica o altro documento di identificazione con fotografia rilasciato da una Pubblica Amministrazione (ad esempio patente di guida, passaporto, libretto di pensione, tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, tessera di riconoscimento rilasciata dall’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia, purché convalidata da un Comando militare).Questi documenti di riconoscimento sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e assicurino l’identificazione dell’elettore.

Informazioni al tel. 059 20312 oppure online.

 

 





 

(11 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 


 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*