Pirandello #Inscena a Carpi “Il Piacere dell’Onestà”

di Redazione #Carpi twitter@modenanewsgaia #Spettacoli

 

Il cartellone di Prosa del Teatro Comunale di Carpi propone nel prossimo weekend (5 e 6 aprile alle ore 21 e 7 aprile alle ore 16) l’ultimo spettacolo, Il piacere dell’onestà di Luigi Pirandello con Geppy Gleijeses e Vanessa Gravina. La regia è di Liliana Cavani. Sabato 6 aprile alle ore 18 i protagonisti dello spettacolo incontreranno il pubblico nella sala del Teatro, nel corso di un incontro condotto da Sara Gozzi. Ingresso libero.

La società tiene a distanza gli onesti, ne ha paura: sono diversi e in quanto tali pericolosi, evidenziano le colpe e le mancanze delle cosiddette persone rispettabili, le cui maschere di onorabilità sono guardate con ammirazione e invidia. La parola ‘onestà’, di grande effetto al tempo di Pirandello, è diventata parola di lacerante significato in questa nostra travagliata epoca, svuotata ormai di ogni senso dallo sfrenato desiderio di apparire che domina sull’essere. In tale contesto, ‘il piacere dell’onestà’ è riservato ormai solo ai cittadini ‘normali’ che pagano le tasse, che rispettano le regole, ma che non ottengono fama e gloria, vengono anzi derisi e snobbati perché portatori di una sana onestà intellettuale, mentre tutt’intorno il mondo della mutevole e vacua apparenza dei notabili della politica sprofonda sempre più nella feccia dell’ipocrisia. Il piacere dell’onestà mette in scena le tematiche care a Pirandello: la differenza fra l’essere e l’apparire, fra la maschera sociale in contrapposizione a chi si è veramente, il bisogno di aver stima di noi stessi, l’animo bestiale che si fonde con il sentimento in situazioni proibitive.

 





 

(2 aprile 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 


 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*