PubblicitàAruba Fibra veloce

MODENA

Pubblicità

MODENA SPETTACOLI

Pubblicità
HomeCopertina Modena"Orgia" di Pierpaolo Pasolini. Dal 10 al 14 aprile al Teatro Storchi

“Orgia” di Pierpaolo Pasolini. Dal 10 al 14 aprile al Teatro Storchi

GAIAITALIA.COM MODENA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Spettacoli

Orgia è l’unica tragedia di Pier Paolo Pasolini da lui stesso diretta e allestita nell’autunno caldo del 1968 a Torino. L’opera in versi è ora riproposta in forma di originale lettura, con protagonisti due grandi interpreti della scena teatrale italiana, Federica Rosellini e Gabriele Portoghese, in scena al Ridotto del Teatro Storchi dal 10 al 14 aprile. La pièce è una produzione di Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, realizzata nell’ambito del progetto 2022/23 Come devi immaginarmi dedicato a Pasolini e ideato dal direttore di ERT Valter Malosti insieme allo studioso Giovanni Agosti.

Costituita da un prologo e sei episodi, la tragedia fu allora interpretata dall’attrice e musa pasoliniana Laura Betti nel ruolo della Donna e da Luigi Mezzanotte nel ruolo di Uomo, e fu pubblicata solo postuma da Garzanti.

La vicenda si sviluppa nella camera da letto dell’Uomo e della Donna, coniugi di mezza età appartenenti alla ricca borghesia cittadina. La coppia si prepara a consumare un rapporto di estremo sadomasochismo. L’Uomo è carnefice ma nello stesso tempo è usato dalla Donna che accetta ogni violenza con felicità ed obbedienza, complice del proprio sfruttamento. Incapace di ripristinare una inconsapevole e tacita obbedienza al potere, la Donna si suicida.

L’Uomo ripropone lo stesso rito, senza però riuscirci, a una giovane ragazza. Rimasto solo si ribella alla sfera del potere e rivendica la propria diversità vestendosi da donna. Ma la scissione dei due ruoli, l’Autorità, il Potere, il Padre da una parte e la sua diversità dall’altra, porta anche lui al suicidio. Si impicca dopo il monologo finale, rivolto direttamente agli spettatori.

 

Orgia di Pier Paolo Pasolini
voci di Gabriele Portoghese e Federica Rosellini
luci Lorenzo Maugeri
capo elettricista Vincenzo De Angelis
produzione Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale

 

 

(2 aprile 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



CRONACA MODENA & REGIONE