PubblicitàAruba Fibra veloce
15.5 C
Modena
16.6 C
Roma

MODENA

Pubblicità

MODENA SPETTACOLI

Pubblicità
HomeCopertina ModenaLa viabilità a Modena per il Carnevale del Giovedì Grasso

La viabilità a Modena per il Carnevale del Giovedì Grasso

GAIAITALIA.COM MODENA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Giovedì 8 febbraio torna l’appuntamento del “Carnevale del Giovedì grasso”, con l’arrivo in città dal “Bosco di Sotto” della Famiglia Pavironica e il corteo delle maschere per il centro storico, su un percorso che quest’anno è stato parzialmente rivisitato.

Sandrone e famiglia partiranno intorno alle 14 da piazza Dante e, seguiti dal corteo delle maschere ospiti provenienti anche da altre città, percorreranno alcune vie del centro. Per agevolare il passaggio del corteo, lungo il percorso prestabilito la circolazione stradale potrà essere sospesa temporaneamente o subire rallentamenti e sarà vietata la sosta in parte di piazza Dante e di via Tre Febbraio. Anche il trasporto pubblico subirà modifiche sul percorso della manifestazione.

Da piazza Dante, la sfilata percorrerà via Galvani, viale Monte Kosica, via Bonasi, corso Vittorio Emanuele, corso Cavour e via 3 Febbraio. Proseguirà in piazza Roma, corso Accademia militare, corso Canalgrande, via Emilia centro, corso Duomo, da cui raggiungerà piazza Grande. Da qui le maschere geminiane saliranno in Municipio per raggiungere il balcone che si affaccia su piazza Grande, da cui, alle 16, Sandrone, la Pulonia e Sgorghiguelo si esibiranno nel tradizionale sproloquio.

Al termine, la famiglia Pavironica e le altre maschere saranno ricevute dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli nel Palazzo Comunale. Dopo l’incontro, il corteo ripartirà per corso Duomo, via Emilia Centro, via Farini, fino a piazza Roma dove proseguirà la festa e la Famiglia Pavironica farà il suo ingresso a Palazzo Ducale, sede dell’Accademia Militare. Informazioni sulla Società del Sandrone sul sito www.sandrone.net.

 

 

(6 febbraio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



CRONACA MODENA & REGIONE