PubblicitàAruba Fibra veloce

MODENA

Pubblicità

MODENA SPETTACOLI

Pubblicità
HomeCopertina ModenaAllerta arancione, Modena riaperti i ponti chiusi nella notte

Allerta arancione, Modena riaperti i ponti chiusi nella notte

GAIAITALIA.COM MODENA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Hanno riaperto alcuni dei ponti chiusi in via precauzionale nella giornata di ieri. Restano chiusi Ponte Motta e il ponte a San Martino Secchia. Prima debole nevicata sul Cimone

L’Allerta Arancione per criticità idraulica, diramata dall’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, è stata confermata per l’area di Modena anche per la giornata di sabato 4 novembre, nonostante in pianura non siano previste precipitazioni. Tuttavia, le piogge di questi giorni sui bacini montani determinano il perdurare della piena del fiume Secchia, con occupazione delle aree golenali e interessamento degli argini, un livello di attenzione per il Panaro e per tutti i corsi d’acqua del nodo idraulico modenese.

Rimangono chiusi per la notte, quindi, Ponte Alto a Modena e il ponte dell’Uccellino, tra Modena e Soliera. Per motivi precauzionali, le due infrastrutture verranno riaperte alla circolazione solo quando il livello del fiume sarà sceso sotto soglia 2 che corrisponde a 8 metri a Ponte Alto: alle 16.30 è stato raggiunto il livello di 9,68 e il deflusso risulta lento.

Nel monitoraggio e nel controllo degli argini sono impegnati i tecnici comunali, provinciali e di Aipo, i volontari della Protezione civile e, nel presidio della viabilità, gli operatori della Polizia locale. Il coordinamento degli interventi è affidato al Coc, il Centro operativo comunale.

Per la protezione civile è attiva la Sala operativa unica integrata di Marzaglia e si è riunito il Ccs, Centro coordinamento soccorsi convocato dalla Prefettura per valutare l’andamento del fenomeno.

 

 

(3 novembre 2023, ultimo aggiornamento 4 novembre 13.02)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



CRONACA MODENA & REGIONE