7.9 C
Modena
martedì, Dicembre 6, 2022

La conferenza stampa fantasma e la competizione a tutti i costi

Altre da Modena

Condividi

di G.G.

Facendo questo mestiere da indipendenti capita anche di avere momenti di raro divertimento, irresistibili a volte, così che dopo lunga riflessione ti capita di volerli condividere con chi ti legge.

Si va dal gentile e preparato [sic] addetto stampa del Comune di sessantamila abitanti che pensa di lavorare per la Casa Bianca che ti chiude il telefono in faccia fraintendendo quello che gli stavi chiedendo, anche perché ti ha continuamente interrotto, grazie al quale puoi riflettere sulle clientele che dispensano posti di lavoro in questo paese, a una delle tante chat attraverso le quali il pregiato corpo giornalistico delle cronache locali si raduna. Pietra della discordia una conferenza stampa alla quale alcuni erano stati invitati e altri no.

Scambi di messaggi, quello che si sente messo da parte e invita ad essere preso in considerazione millantando il prestigio della testata per la quale lavora (infinitamente superiore al valore del protestante), a una serie di altre lamentele fino alla scoperta del tesoro nascosto: non è stata convocata nessuna conferenza stampa e gli scolaretti, dopo essere stati ripresi come meritano dall’addetto stampa in carica, chiudono la boccuccia di rosa e forse impareranno che le chat pubbliche non si trattano come il loro privato boudoir. O cesso che dir si voglia.

Così si rimane costernati di fronte a tanta competizione tra professionisti di genio (che si dimenticano persino del valore di ciò che scrivono) e di fronte ai propri limiti invalicabili. Poi, sarà la freschezza dell’incoscienza, la si prende alla leggera: incidenti simili succedono in diverse chat di gruppo da troppi galli nel pollaio almeno una volta al mese, a qualunque latitudine, e ci si ride su, in vostra compagnia. Qualora abbiate voglia di ridere di fronte a una simile esibizione di egopatia.

 

(18 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata