16.2 C
Modena
giovedì, Settembre 29, 2022

Modena: Servizi congiunti di Carabinieri e Polizia Locale nella periferia nord della città. Arrestato giovane pusher con 15 dosi di cocaina

Altre da Modena

Condividi

di Redazione, #Modena

Nella prima serata del 7 luglio, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Modena e gli Agenti del Nucleo Problematiche del Territorio della Polizia Locale di Modena, nel corso dei controlli periodici congiunti predisposti in ambito cittadino, hanno notato il movimento sospetto di un giovane straniero all’esterno di un esercizio pubblico nella zona nord della città. Sottoposto a controllo, il ragazzo, un 22enne marocchino già noto alle forze di polizia, è stato trovato in possesso di 15 dosi di cocaina e oltre 200 euro nelle tasche. Il giovane è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Presso il suo domicilio, ove Agenti e Carabinieri hanno esteso subito la perquisizione, è stato rinvenuto un bilancino di precisione con il materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi e denaro contante per oltre 8000 €. Il giovane è stato tradotto presso la Casa Circondariale Sant’Anna di Modena, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Così un comunicato stampa dei Carabinieri.

 

(9 giugno 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata