Arrestati due giovani spagnoli a Maranello

di Redazione #Maranello twitter@modenanewsgaia #Cronaca

 

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Maranello hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto di due giovani cittadini di origine spagnola, ma residenti in Romania, una ventenne ed un 19enne, ritenuti responsabili di una tentata rapina ai danni di un imprenditore locale, commessa la sera del 3 luglio in via delle Rimembranze di Maranello. La vittima, un 65enne del posto, nel mentre stava camminando per strada, veniva avvicinato dai due giovani che, dopo averlo avvicinato con una scusa, cercavano di impossessarsi con forza dell’orologio di valore che portava al polso. E’ stata la reazione dell’uomo ad evitare che i due riuscissero ad impossessarsi del monile ma nella colluttazione riportava delle ferite al braccio.

I due, grazie alle immediate indagini svolte dai Carabinieri che sono riusciti a ricostruire con precisione i fatti, sono stati rintracciati e fermati nella mattinata di ieri, mentre circolavano ancora in Maranello, a bordo di una autovettura Seat Leon di colore grigio, utilizzata anche la sera precedente per commettere la rapina.

I due sono stati rinchiusi presso il Carcere Sant’Anna di Modena a disposizione della Procura della Repubblica di Modena.

 

(6 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



Share and Enjoy !

0Shares
0 0