Alla guida con la patente scaduta nel parcheggio delle piscine a Carpi: denunciato

di Redazione #Carpi twitter@modenanewsgaia #Cronaca

Un 42enne indiano, residente a Carpi, è stato fermato nei giorni scorsi da una pattuglia di carabinieri nel Piazzale delle Piscine; i militari, dopo averlo visto effettuare delle manovre con l’auto, hanno deciso di fermarlo per identificare sia lui, sia i due bambini che si trovavano a bordo. L’uomo, però, avendo la patente di guida scaduta, ha pensato di fornire ai militari quella di un suo amico, trovata nel cruscotto,
sostenendo di essere un conoscente della madre dei piccoli, impegnata a fare shopping, dalla quale li aveva presi in custodia per portarli a fare un tuffo in piscina.

Ma la patente ritraeva un uomo biondo, difficilmente identificabile con i tratti somatici dell’uomo alla guida. L’uomo ha così, suo malgrado, dovuto ammettere l’improbabile tentativo di eludere il controllo ed ha consegnato la sua vera patente, risultata scaduta di validità.
Il documento gli è stato ritirato ed ora dovrà anche rispondere di “falsa attestazione a pubblico ufficiale sull’identità e su qualità personali”.

 

(12 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 


 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*