Pubblicità
18.4 C
Modena
19.1 C
Roma
Pubblicità

MODENA CULTURA

Pubblicità

MODENA

Servizi Demografici. Al via indagine sul gradimento

Da lunedì 17 giugno questionari online e intervistatori nella sede dell’Anagrafe di via Santi: dall’attività allo sportello alle opportunità sul web [....]
HomeModena CronacaVeicoli non assicurati, la Polizia Locale intensifica i contolli

Veicoli non assicurati, la Polizia Locale intensifica i contolli

Verificare che i veicoli che circolano sul territorio abbiano la necessaria copertura assicurativa è il principale obiettivo della nuova campagna mirata della Polizia locale di Modena che prenderà il via lunedì 8 per concludersi sabato 13 maggio. Si tratta di un’attività che rientra, più in generale, nell’ambito del programma comunale per la sicurezza stradale che include interventi e azioni finalizzate a sostenere e promuovere la mobilità sostenibile e in sicurezza. In questo contesto si colloca anche il contrasto alla presenza di mezzi privi di copertura Rca: quelli scoperti in città dalle pattuglie del Comando di via Galilei nei primi quattro mesi del 2023 sono stati, infatti, 195. Un dato che attesta la dimensione del fenomeno e che, proiettato sull’intero anno, porterebbe il totale a quasi 600, quasi un quinto in più dell’anno scorso.

I controlli sulle principali arterie cittadine verranno eseguiti dagli equipaggi del Pronto intervento, dislocate in varie zone della città in maniera da presidiare l’intero territorio comunale; gli accertamenti, quindi, prevedranno la possibilità di utilizzare le informazioni provenienti anche dal sistema di lettura targhe “Targa system”, a cui gli operatori sono collegati in tempo reale. Naturalmente, oltre ad accertare che i veicoli fermati siano in regola rispetto agli obiettivi specifici del servizio, verranno svolte le verifiche complete dei mezzi e dei conducenti.

In particolare, con la campagna si intende contrastare una condotta, quella mancata copertura assicurativa dei mezzi, particolarmente grave, perché in caso di incidenti stradali appare evidente l’esigenza di tutelare il rispetto delle norme sulla responsabilità civile verso terzi. Per chi circola con un veicolo privo di assicurazione il verbale ammonta a 866 euro, a cui si aggiunge la sanzione accessoria, eseguita immediatamente in occasione dei controlli sulle strade, del sequestro amministrativo del mezzo. Il libretto potrà essere restituito al proprietario solo dopo il pagamento del verbale e la stipula di una copertura Rca di almeno sei mesi. In caso di mancato risanamento della situazione, prende il via la procedura della Prefettura finalizzata alla confisca. Per i recidivi, si può arrivare alla sospensione della patente fino a due mesi.

Da segnalare che la sottoscrizione di un’assicurazione che si rivela poi falsa non sottrae alle sanzioni e alle possibili conseguenze. Sono diversi i casi, infatti, di polizze stipulate via internet o messaggistica tramite operatori che propongono prezzi estremamente vantaggiosi e, una volta ricevuto il denaro, producono documenti che appaiono veritieri: in realtà, come emerge in occasione dei controlli a cui vengono sottoposti i conducenti sulle strade, i contratti erano contraffatti e mai registrati all’Associazione nazionale imprese assicuratrici. L’indicazione della Polizia locale, quindi, è quella di valutare con la massima attenzione le offerte e di affidarsi a operatori riconoscibili, diffidando delle insistenze dei soggetti a cui ci si rivolge e impiegando il tempo necessario per compiere le opportune verifiche sulle proposte economiche online (per esempio accertando che l’operatore abbia anche un indirizzo pec, obbligatorio). Per ogni perplessità si può contattare il Comando al telefono (059 20314) o via posta elettronica (poliziam@comune.modena.it).

I 195 casi di mezzi non assicurati rilevati finora quest’anno a Modena, circa 50 al mese, confermano la crescita che ha caratterizzato il fenomeno nell’ultimo biennio. Gli episodi erano stati, infatti, 362 nel 2021 e 511 l’anno successivo. Nel dettaglio, nel 2021 erano prive di copertura Rca 318 auto, 27 ciclomotori e 14 autocarri; gli illeciti sono emersi soprattutto a seguito di controlli (281), poi attraverso il Safer Traffic Mobile (79) e negli accertamenti scaturiti a seguito di incidenti stradali (due). La stessa suddivisione percentuale dei veicoli si ritrova sostanzialmente nei dati del 2022: sul totale di 511 illeciti, infatti, 455 hanno riguardato auto, 36 ciclomotori e 20 autocarri. Anche in questo caso, le maggior parte dell’attività si è sviluppata con le verifiche sulle strade (306), seguono l’attività del Safer Traffic Mobile (202 segnalazioni accertate) e gli incidenti stradali (tre).

In ragione della particolare pericolosità della violazione e per migliorare l’efficacia dei controlli, i veicoli non assicurati possono essere scoperti anche da remoto. La Polizia locale, infatti, effettua controlli approfonditi sui mezzi che entrano illecitamente in area Ztl e che superano i velocità riscontrati dagli autovelox: oltre alle violazioni oggetto delle contestazioni specifiche, attraverso le banche dati sulle assicurazioni dei veicoli viene accertata pure la copertura Rca. Se la polizza risulta mancante, i proprietari dei mezzi vengono invitati ad attestarne l’esistenza. L’eventuale assenza della copertura fa scattare la sanzione d’ufficio.

Informa un comunicato stampa del Comune di Modena.

 

(6 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Modena
poche nuvole
18.4 ° C
22.1 °
18 °
56 %
2.9kmh
24 %
Dom
27 °
Lun
27 °
Mar
29 °
Mer
31 °
Gio
24 °

ULTIME NOTIZIE