14.2 C
Modena
venerdì, Settembre 30, 2022

Teatro Michelangelo 2022-2023: presentata la nuova stagione

Altre da Modena

Condividi

di Redazione Spettacoli

Il Teatro Michelangelo di Modena è pronto ad accendere le luci sulla nuova stagione.Prosa, concerti, musical, comici, sono le proposte principali che riempiranno il cartellone 2022-2023. La prosa, con 14 spettacoli da ottobre ad aprile propone ritorni e novità al pubblico modenese che ancora una volta ha confermato di gradire la linea, del tutto unica e originale, del teatro di via Giardini.

Apriranno la stagione, il 25 ottobre, Solfrizzi con “Roger”, spettacolo si svolge interamente su un campo da tennis e rappresenta un’immaginaria e tragicomica partita tra un generico numero due e l’inarrivabile numero uno del tennis di tutti i tempi, un fuoriclasse di nome Roger.

Il 1° novembre sarà la volta di “Non ti scordar di me” che vedrà il ritorno a Modena dell’amata Compagnia Attori&Tecnici con una commedia dai toni brillanti che, tra equivoci, nonsense, ironia e giochi di parole, vuole ricordare – attraverso una storia in cui a mancare sono proprio i ricordi – il valore dei singoli momenti e situazioni della vita e la facilità con cui si tenda a dimenticarli. A seguire altro ritorno per Marco Cavallaro con “Amore, sono un po’ incinta”: dopo i successi di “That’s Amore” e “Se ti sposo mi rovino” una nuova commedia ricca di risate e piena momenti di pura emoziona. Dal 15 novembre è la volta di “Le smanie per la villeggiatura” di Carlo Goldoni, con NoveTeatro.

Una novità, dal 22 novembre, con Milena Vukotic,A spasso con Daisy”, interpretazione magistrale che grazie a trovate semplici, ma particolari, rende la commedia leggera piena di ironia di grazia e respiro, per scoprire che emozionarsi può essere anche molto divertente. Dal 13 dicembre “Guanti bianchi”, che vedrà il ritorno di Paolo Triestino sul palco del Teatro Michelangelo e dal 17 gennaio “Una vita che sto qui” con una straordinaria Ivana Monti. Sempre a gennaio Nino Formicola e Roberto Ciufoli saranno protagonisti con “Il sequestro”, commedia – inedita in Italia – che con il suo meccanismo comico coinvolge il pubblico, sempre con ironia e mai con volgarità, nei sempre attuali e altrimenti dolorosi temi del potere, della burocrazia, della corruzione e del lavoro. A febbraio Antonio Milo e Adriano Falivene, saranno protagonisti di “Mettici la mano”, e a seguire Enzo Decaro con “Non è vero ma ci credo” di Peppino De Filippo. Dal 7 marzo sarà presente anche Corrado Tedeschi, con sua figlia Camilla, protagonista di “Partenza in salita”: fra crisi adolescenziali, scoperte allarmanti, altarini svelati…telefonate di amanti, scatti d’ira, risse sfiorate, bugie colossali, ma anche complicità, risate, tenerezze, momenti di commozione. La P, incollata con lo scotch sul lunotto posteriore, iniziale di Principiante… o forse di Padre…. O magari proprio di Padre Principiante!

Il 15 marzo Maria Amelia Monti e Roberto Turchetta saranno protagonisti con “La parrucca” di Natalia Ginzburg: Comico, drammatico, vero, scritto con l’ironia e la leggerezza che rendono la Ginzburg unica nel panorama della narrativa e della drammaturgia italiana, La Parrucca conferma Maria Amelia Monti come straordinaria interprete ginzbughiana, l’attrice più adatta oggi a far rivivere quel personaggio femminile che tanto aveva di Natalia stessa.

Cetra… una volta” con Stefano Fresi e “Cuori scatenati” con Sergio Muniz, chiuderanno la stagione di prosa.

Particolarmente ricca la sezione comici, a partire da Gennaio 2023, con l’immancabile Vito, i ritorni di Francesco Tesei e Francesca Reggiani e altri protagonisti del calibro di Barbara Foria e Gabriele Cirilli. Da non perdere a marzo, tra gli altri, Giovanni Scifoni e Antonello Costa.

Nelle altre sezioni ricordiamo, tra i concerti Avanzi di Balera e Damadorè; tornerà il balletto con la compagnia Almatanz ne “il Lago dei Cigni”; la Compagnia delle Mo.Re. sarà presente con il musical “Grease” e dal 23 ottobre partirà la consueta proposta Fantateatro di Teatro per famiglie. La campagna abbonamenti riparte da lunedì 12 settembre e la biglietteria è aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle 18 alle 20.
Per informazioni: info@teatromichelangelo.com tel. 059 343662

 

(12 settembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata