19.6 C
Modena
lunedì, Giugno 27, 2022

Modena, visita guidata a Duomo e Ghirlandina tra Romanico e Gotico

Altre da Modena

Condividi

di Redazione Modena

Al cantiere del Duomo di Modena e della Ghirlandina, tra la fine del 1100 e gli inizi del 1300, lavorarono i maestri Campionesi, architetti e scultori provenienti da Campione d’Italia, sul lago di Lugano, che proseguirono il lavoro di Lanfranco. Alla loro opera è dedicata la visita guidata alla cattedrale e alla torre civica, in programma sabato 28 maggio, alle 19, per un massimo di 25 persone, su prenotazione.

La visita al sito Unesco, intitolata “Dai Comacini ai maestri Campionesi: Romanico e Gotico in Ghirlandina e in Duomo” è organizzata dalla cooperativa Ars/Archeosistemi. Per partecipare è necessario prenotarsi attraverso il sito VisitModena; il ritrovo dei partecipanti è alle 18.45, davanti alla biglietteria della Ghirlandina, in via Lanfranco. Per informazioni Iat, piazza Grande 14, tel. 059 203 2660.

Il percorso di visita si soffermerà in particolare sulla realizzazione del rosone della facciata del Duomo e della “Porta Regia”, sul fianco meridionale della Cattedrale e, di seguito, sugli interventi architettonici e scultorei dei Campionesi in Torre: i maestri provenienti da Campione, infatti, sopraelevarono la Torre, proseguendo l’opera di Lanfranco, seguendo il gusto gotico. I visitatori percorreranno, quindi, i duecento scalini e nella Sala dei Torresani potranno ammirare splendidi capitelli del 1180 con decorazioni sia a tema vegetale, sia con figure umane.

Come tutti i fine settimana fino al 17 luglio, sulla Torre Ghirlandina, venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 maggio, si potrà salire anche di sera. La Torre civica, patrimonio dell’Unesco, sarà aperta, infatti, anche dalle 19 alle 22, con quattro turni di visita ulteriori rispetto all’orario consueto. L’apertura straordinaria della Ghirlandina è promossa dal Comune di Modena, attraverso il servizio di Promozione turistica, e le visite sono curate dalla cooperativa Ars/Archeosistemi.

Le visite serali sono aperte a un massimo di 25 persone per ogni turno orario, ci si prenota attraverso il portale visitmodena.it.

 

(26 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata