14.1 C
Modena
martedì, Settembre 21, 2021
HomeComune di ModenaDi Padova e Bignardi nuove entrate in Consiglio Comunale

Di Padova e Bignardi nuove entrate in Consiglio Comunale

di Redazione, #Modena

Federica Di Padova e Alberto Bignardi sono i due nuovi consiglieri del gruppo Pd in Consiglio comunale a Modena. Nella seduta di oggi, giovedì 8 luglio, l’Assemblea ha approvato all’unanimità, infatti, la surroga dei consiglieri Alberto Cirelli e Ferdinando Tripi, che nelle settimane scorse avevano presentato le dimissioni per motivi personali. “Diamo il benvenuto ai nuovi consiglieri in quest’aula, di cui sottolineo lo spirito di collaborazione che ne anima l’attività”, ha affermato Fabio Poggi, esprimendo inoltre “il ringraziamento a Cirelli e Tripi per l’impegno di questi anni”. Di Padova e Bignardi sono stati accolti con un applauso.

Di Padova, 32 anni, aveva già ricoperto il ruolo di consigliera comunale nella legislatura 2014 – 2019 (aveva anche fatto parte delle commissioni consiliari Seta e Affari istituzionali) e in occasione delle Amministrative del 2019 aveva ottenuto 237 preferenze, risultando terza dei non eletti; adesso torna in Consiglio, dunque, prendendo il posto di Cirelli. Dopo aver conseguito la laurea in Storia contemporanea e, più di recente, un dottorato di ricerca all’Università di Trieste e Udine in “Storia delle società, delle istituzioni e del pensiero dal Medioevo all’età contemporanea”, ora Di Padova è insegnante di scuola superiore. Nel suo curriculum sono citate anche diverse pubblicazioni scientifiche legate principalmente ai temi della Shoah; inoltre, ha svolto attività di volontariato nel contesto dell’associazione Segnalibro e nella gestione della Biblioteca “Teodora” del reparto pediatria del Policlinico di Modena.

Bignardi, 38 anni, è alla prima esperienza in Consiglio comunale; alle elezioni Amministrative del 2019 aveva ottenuto 229 voti, risultando quinto dei non eletti, e ora accede all’Assemblea subentrando al posto di Tripi. Laureato in Fisica delle particelle, Bignardi lavora dal 2005 come agente immobiliare in diverse realtà cittadine, un settore professionale che lo vede attivo anche nella Federazione italiana agenti immobiliari professionali (Fiaip) in qualità di consigliere provinciale e delegato regionale. Negli anni scorsi, oltre a prestare servizio come tecnico di laboratorio all’Università Milano-Bicocca, ha avviato una start-up attiva nell’importazione di merce dagli Stati Uniti. Bignardi, inoltre, da tempo è impegnato all’interno dell’associazione Arcigay, rivestendo ruoli sia a livello nazionale sia in ambito locale (come presidente del comitato territoriale di Modena dal 2012 al 2018).

 

(8 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE