On line la pubblicazione sulle “Politiche del Comune di Modena 2014-2019”. Il sindaco Muzzarelli: “La città è in movimento”

di Redazione #Modena twitter@gaiaitaliacomlo #Governo

 

Azioni, dati e risultati degli ultimi cinque anni di governo locale. Sono i contenuti della pubblicazione “Le politiche del Comune di Modena 2014-2019”, consultabile on line sul sito www.comune.modena.it. Si tratta del documento di consuntivo che in un centinaio di pagine sintetizza e illustra le attività sviluppate a partire dagli Indirizzi di governo illustrati dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli all’inizio del mandato.

“C’è il passato, c’è il presente e c’è il futuro. Il passato – scrive Muzzarelli nell’introduzione – è una storia di valori e di conquiste. Il presente sono i lavori in corso, che trovate in questo resoconto. Il futuro è nelle nostre mani, se sapremo mantenerci legati alle nostre radici e terremo la testa alta e lo sguardo lontano”.

La pubblicazione è suddivisa in sei capitoli dedicati allo Sviluppo economico e territoriale, a Sicurezza e legalità, a Istruzione e cultura, a Coesione sociale e diritti, a Servizi e risorse, a Partecipazione e integrità.

“Qui ci sono numeri, statistiche, racconti e fotografie – aggiunge Muzzarelli – ma dietro i dati e le immagini ci sono scelte politiche, duro lavoro e competenza e prima di tutto l’impegno e la professionalità dei dipendenti del Comune e degli altri soggetti pubblici e privati che col Comune hanno collaborato. A tutti loro va un sentito ringraziamento a nome di tutti i modenesi. I dati e le immagini ci fanno comprendere se e come queste scelte e questo lavoro abbiano inciso nella nostra vita quotidiana di famiglie, insegnanti, studenti, imprenditori e lavoratori, anziani, donne e giovani. Io penso che siano state buone scelte e che i risultati si possano toccare con mano. In questi anni – ricorda il sindaco nell’introduzione – abbiamo investito circa 250 milioni di euro, per le scuole, la smart city, la sicurezza, la cultura, lo sport, il welfare, la rigenerazione urbana e l’ambiente. La città è in movimento e abbiamo gettato le basi per raggiungere nuovi traguardi e rinnovare Modena, nonostante i tagli e i freni del centralismo burocratico e le pesanti ricadute della crisi economica. Per una società più giusta e una città più sicura c’è molto da fare, lo sappiamo bene, ma questo consuntivo di cinque anni di centrosinistra – sono le conclusioni di Muzzarelli – è la prova che le idee ci sono, che sappiamo passare dalle idee ai fatti e che abbiamo imboccato un cammino che ci conduce verso nuove opportunità di lavoro e d’impresa e verso una città più bella e sostenibile”.

 

 





 

(10 marzo 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 


 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*